Antonio e Pietro Sandrini

La nostra storia:

La bottega artigianale di Antonio Sandrini è un luogo intriso di magia, che porta in sé la tradizione secolare dell’intaglio artistico che si specchia negli altari barocchi delle chiese di Ponte di Legno e in tutta l’Alta Valle Camonica.
Il legame della famiglia Sandrini con il legno inizia già nel 1925, quando il padre di Antonio apre un laboratorio che, di generazione in generazione, tramanderà la storia della famiglia e l'anima del legno del territorio.
“Facciamo ciò che ci piace fare. Il lavoro ogni giorno è diverso, c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare. Con passione”: il signor Antonio ha imparato il mestiere già da piccolo osservando il padre, con il suo saper fare manuale, nella scelta dei materiali e delle tecniche, nel sapiente utilizzo degli strumenti di lavoro.
Oggi la sua bottega si occupa di intaglio ligneo con decorazioni floreali, di scultura con raffigurazioni di soggetti umani ed animali, di scene evangeliche e di vita quotidiana, in modo classico e moderno. Tutto tondo, bassorilievo, altorilievo... per Sandrini l'arte del legno non ha limiti. Al suo fianco, il figlio Pietro fa propria una tradizione che viene da lontano e che guarda al futuro.

Antonio e Pietro Sandrini

Prodotti

La bottega Sandrini si occupa della creazione di statue, fregi, bassorilievi e altorilievi, cornici, arredi sacri e profani. Negli anni ha raggiunto varie specializzazioni, come la pittura, la doratura, il restauro su pezzi lignei e dipinti su legno. Lavora inoltre su mobili antichi, eseguendo interventi di restauro, intaglio e scultura. I manufatti creati sono pezzi unici, realizzati su disegno proprio e lavorati a scalpello.

Antonio e Pietro Sandrini